Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_beirut

L' Italia stanzia 500 mila euro in favore di Unido per seconda fase progetto creazione zone industriali sostenibili

Data:

19/12/2017


L' Italia stanzia 500 mila euro in favore di Unido per seconda fase progetto creazione zone industriali sostenibili

L’ambasciatore d'Italia in Libano, Massimo Marotti, e il rappresentante dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per lo sviluppo industriale (Unido), Cristiano Pasini, alla presenza del ministro dell'Industria libanese, Hussein Hajj Hassan, e del rappresentante del Consiglio per la ricostruzione e sviluppo, Nabil El Jisr, hanno annunciato una donazione di 500 mila euro all'Unido per continuare ad assistere il governo libanese nella creazione di zone industriali sostenibili in Libano. Lo riferisce un comunicato dell’ambasciata d’Italia a Beirut. L'evento ha avuto luogo presso il ministero dell'Industria libanese. L’Unido sarà responsabile dell'attuazione del nuovo progetto "Supporting Zones Industrial in Development - Phase 2" e in stretta collaborazione con il ministero dell'Industria e il Consiglio per lo sviluppo e la ricostruzione. Continuando il successo della fase 1 del progetto, l’Unido continuerà a fornire assistenza tecnica e consulenza al governo del Libano per lo sviluppo di una strategia nazionale per lo sviluppo delle zone industriali e il sostegno di consulenza per lo sviluppo e la gestione di aree industriali sostenibili.


442